be@home 7 RESIDENZE PER LA RICERCA TEATRALE
al Teatro Studio di Rovigo

Nel 2015 ospiteremo al Teatro Studio sette realtà artistiche operanti nel campo della sperimentazione dei linguaggi scenici, provenienti dal territorio locale, nazionale ed internazionale.Il progetto è realizzato grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo nell'ambito del bando Culturalmente.

Intendiamo la residenza artistica come la forma corretta ed ideale per ospitare, programmare e documentare processi di lavoro nell’ambito della ricerca teatrale.

Per ricerca teatrale non si deve pensare, evidentemente, ad un qualche sottogenere teatrale (out, off, b, o con qualunque altro nome lo si voglia chiamare) ma al processo di lavoro che opera una reale sperimentazione sulla drammaturgia (intesa come scrittura scenica), sull’attore, sullo spettatore e sullo spazio teatrale. In altre parole tutto quel teatro, non convenzionale, che persegue:

-          l’autonomia del linguaggio scenico dal testo teatrale;

-          la ridefinizione dello spazio scenico;

-          la riformulazione della presenza e dello sguardo dello spettatore;

-          un lavoro che implichi una originale pedagogia sull’attore;

-          un legame che unisce gli attori al progetto del gruppo;

-          un processo e tempi di lavoro che consentano una reale ricerca;

-          una relazione reale con lo spazio ed il contesto in cui si trova a produrre e a replicare.

Il calendario al momento è in via di definizione. Ogni gruppo o artista selezionato sarà ospitato in residenza per una settimana al Teatro Studio di Rovigo.

Be@Home intende aprirsi a più generazioni teatrali, mettendo in relazione giovani gruppi con maestri della scena.

Ai giovani gruppi Under 35 sarà offerta la possibilità di realizzare in Teatro Studio un periodo esclusivo di prove (una settimana). La Residenza teatrale dovrà però in ogni caso consentire un momento di apertura pubblica, attraverso la presentazione di uno spettacolo o di uno Studio in progress del lavoro, eventualmente pensato e realizzato anche in un site-specific della città

Ai maestri della scena sarà chiesto, nella settimana di loro permanenza, di presentare uno o più spettacoli e di realizzare anche un laboratorio o workshop aperto a giovani attori under 35 del territorio.

 

PROGETTO REALIZZATO GRAZIE AL CONTRIBUTO DI 

 

Logo Fondazione JPG 3 righe

Lemming

Teatrodellemming.it usa i cookies per il login, la navigazione e altre funzioni di tracciamento. Accetta per consentire i cookies