Il progetto IN METAMORFOSI prevede la realizzazione di due tipologie differenti di residenze: da una parte verranno ospitati in Teatro Studio i processi di lavoro di artisti e gruppi veneti, operanti nella sperimentazione dei linguaggi scenici; dall’altra parte verranno individuate giovani realtà nazionali ed europee la cui ricerca ruota attorno al ruolo dello spettatore all’interno dell’evento scenico.

Al Bando del 2019 hanno partecipato 120 soggetti artistici italiani ed esteri. Gli artisti selezionati per il 2019 sono:

FABIO LIBERTI > 1 - 9 agosto | 15 - 20 dicembre
Fabio Liberti, danzatore e coreografo diplomato alla Codarts - Rotterdam Dance Academy, sarà impegnato in una residenza artistica finalizzata ad un nuovo progetto produttivo:
AS IF, I’VE MISSED MYSELF. Il lavoro di residenza, condotto insieme a Emanuele Rosa co-performer della performance, ruota attorno al tema della perdita di contatto tra il proprio corpo e i propri pensieri, indagando attraverso i linguaggi artistici ciò che lo psicologo Ludovic Dugas definisce depersonalizzazione.

WELCOME PROJECT > 21 - 27 gennaio | 7 - 14 aprile | 11 - 18 agosto
Welcome Project - the foreigners theater è una formazione emergente al femminile nata a Berlino nel 2015 da un'idea di Chiara Elisa Rossini. Il nome del gruppo deriva dalla convinzione che il teaqtro è un luogo altro, governatoda proprie regole e leggi, al cui interno siamo tutti stranieri alla ricerca di intimità e dignità. La residenza artistica porterà al debutto di ANGST VOR DER ANGST, seconda produzione del gruppo.

SIMONE CAPULA > 17 - 31 luglio
Simone Capula, regista e storico collaboratore del Teatro Tascabile di Bergamo,
lavorerà attorno alla nuova produzione DECA-LOGO TRA DIECI STAZIONI CIVILI. Il progetto, a partire da una ricerca laica intorno ai dieci comandamenti, intende sviluppare una drammaturgia teatrale intorno a dieci parole, Deca-logo appunto, motore dal quale sviluppare azioni teatrali e riflessioni in forma di Spettacolo narrazione itinerante tra i luoghi della città. DECA-LOGO TRA DIECI STAZIONI CIVILI ha l'obbiettivo di porsi come evento teatrale della e per la comunità attraverso anche un processo di coinvolgimento della comunità stessa nella fase di ricerca pre-drammaturgica , motivo per cui la residenza di Simone Capula si svolgerà non solo presso il Teatro Studio di Rovigo, ma anche in luoghi all’aperto della città.

BERNARDO CASERTANO > 15 - 25 luglio | 8 - 12 settembre
Bernardo Casertano, attore poliedrico di teatro, cinema e televisione, sarà ospite in Teatro Studio
con un lavoro di ricerca attorno al testo di Albert Camus, Caligola.

 Focus Artisti del territorio | MOMEC > 19 agosto - 2 settembre
Il gruppo rodigino MOMEC lavorerà sulla memoria della città e dei suoi abitanti, raccogliendo i ricordi dei cittadini per le vie di Rovigo. Grazie alla collaborazione con l’Ass. Festival Opera Prima, l’esito della residenza verrà presentato all’interno della programmazione del festival di quest’anno.

Focus Artisti del territorio | FARMACIA ZOO:é > 22 giugno - 2 luglio | 3 - 7 dicembre

la formazione veneta Farmacia Zoo:é sarà ospite con la produzione di una drammaturgia inedita dal titolo ABOUT SARAJEVO, una riscrittura della storia di Bosko e Admira, innamorati di etnie e provenienze geografiche differenti, uccisi da un cecchino sul ponte di Vrbanja mentre cercavano di fuggire insieme dalla città sotto assedio.


 

 

Lemming

Teatrodellemming.it usa i cookies per il login, la navigazione e altre funzioni di tracciamento. Accetta per consentire i cookies.